L’annullabilità delle singole disposizioni testamentarie.

In attinenza al tema dell’invalidità del testamento, va subito sottolineato che in tale materia sono poste numerose deroghe rispetto alla normativa dell’invalidità del negozio giuridico, a causa del rispetto del principio del favor testamenti. La ratio dell’istituto è quella di voler favorire la conservazione degli effetti del testamento. Infatti, i vizi di forma del testamento …

L’eredità giacente e il suo curatore.

L’istituto dell’eredità giacente trova la sua ragion d’essere nella duplice tutela dei creditori e della stessa integrità del patrimonio del de cuius nel periodo che può intercorrere tra la sua morte, la conseguente apertura della successione e l’accettazione dell’eredità medesima. In particolare il curatore dell’eredità giacente (art 528 c.c.) è colui, nominato d’ufficio o su …