Attività fisica pericolosa a scuola, i minori che si fanno male risarcibili dal MIUR.

Capita spesso che, durante l’educazione fisica svolta dai minori nell’ora di ginnastica, i giovani possano subire incidenti o infortuni. Per risalire alle responsabilità bisogna analizzare caso per caso, considerare se vi è stata la vigilanza diligente del docente, se l’incidente è derivato dalla scarsa sicurezza dell’edificio scolastico o se è stata una casualità assoluta, non …

Danni da caduta di alberi in città.

Con il maltempo tipico soprattutto delle fasi autunnali, le abbondanti piogge, le copiose nevicate o addirittura le trombe d’aria, oramai preoccupantemente frequenti, capita sempre più spesso che alberi precipitino a terra, si spezzino, vengano sradicati o semplicemente si pieghino per la vecchiaia. Tali danni, che crescono potenzialmente al crescere dell’ingombro dell’albero, possono essere enormi, a …

Se l’incidente è causato da un animale randagio?

Il problema del randagismo è piuttosto diffuso nei territori circostanti le grandi città, lungo quel confine ideale che esiste tra città e campagne. Cani e gatti vagabondi spesso sfrecciano in mezzo alle strade, rischiando di incrociare i veicoli che sopraggiungono. Nella maggioranza dei casi gli utenti cercano, con successo, di evitare gli animali, ma, nel …

Gridare “Ti ammazzo!” costituisce reato, ma…

In ogni bisticciata che possa chiamarsi tale, almeno uno dei due protagonisti, solitamente, alza il tiro, partendo così facili insulti o vaghe minacce che quasi mai preavvisano una minima progettazione della messa in atto della stessa. Nonostante ciò, queste minacce sono idonee a configurare uno stato d’ansia duraturo in capo alla persona oggetto delle stesse, …

La responsabilità dell’amministratore di condominio sui danni riportati da terzi all’edificio.

Molte cause che vedono come danneggiato un condomino finiscono presto per risolversi in uno “scaricabarile” di responsabilità tra l’amministratore, quale responsabile della cura e manutenzione della parte comune dell’edificio, e l’impresa che su di esso ha svolto gli ultimi lavori. Proprio per tale motivo ancora più importanza è da attribuirsi alla sentenza della Cassazione numero …

Atti di bullismo: ne risponde la madre, il padre, ma anche se divorziati, la scuola e il MIUR.

Sentenza piuttosto innovativa quella emessa dal Tribunale dei minori di Roma, nella sezione XIII il 4 aprile 2018, la n.6919. I giudici sono stati chiamati per sanzionare un grave caso di bullismo. In una classe prima di un istituto tecnico posto alla periferia della Capitale, uno studente apostrofava spesso un suo compagno di classe con …

Buche sul manto stradale, quando deve risponderne il Comune.

La responsabilità del Comune quale custode della strada è sempre stata riconosciuta dalla maggioritaria giurisprudenza in seguito a cadute, collisioni, incidenti e simili che siano causati ad utenti durante il transito di un tratto stradale sconnesso, deformato, danneggiato o caratterizzato dalla presenza di una buca. L’articolo del codice civile applicato dai giudici nei casi analoghi …

Chi risponde dell’incidente causato dal cassone della spazzatura posizionato male?

Spesso capita ai motociclisti di avvistare contenitori dell’immondizia urbani posizionati “male” rispetto al posto a loro riservato, delimitato da apposite strisce, solitamente gialle. Gli operatori ecologici, infatti, spesso, una volta scaricato nei camion di raccolta il materiale contenuto nei bidoni, non prestano particolare attenzione a dove riposizionano questi cassoni svuotati, e, nei casi più gravi, …

Procedimento disciplinare nella P.A. e processo penale.

I dipendenti pubblici sono responsabili del loro agire e ne rispondono da un quadruplice punto di vista. Sussiste infatti nei loro confronti una responsabilità di tipo civile, che si configura nel caso in cui la condotta tenuta in ambito lavorativo abbia recato danno a terzi (responsabilità contrattuale o extracontrattuale), una responsabilità di tipo penale, se …