C’è l’arresto per il possesso di animali rumorosi in un condominio.

L’art. 1138 c.c. che prevede l’obbligo per i condomini che contino più di 10 inquilini di dotarsi di un regolamento volto a normare l’uso delle cose comuni, la ripartizione delle spese, la tutela del decoro e la sua amministrazione. Al comma 5, l’ultimo aggiunto dalla L. 220/2012, prevede, inoltre, che: “Le norme del regolamento non …

In Italia esistono davvero baby gang?

In un precedente articolo, che vi consigliamo di andare a recuperare se foste interessati all’argomento, intitolato “il fenomeno delle baby gang americane”, abbiamo analizzato il caso della bande delinquenziali minorili tipico della realtà americana e latina, dalle quali proviene anche il termine di baby gang. Tale appellativo spesso compare anche sui nostri giornali, usato per …

Maltrattamenti in famiglia e prova della violenza sessuale.

I reati che analizziamo nel presente articolo spesso si manifestano legati l’uno all’altro. Il caso specifico che prendiamo in oggetto, deciso dalla Corte di Cassazione con sentenza 44956/2019, riguarda la vicenda di due coniugi: la moglie accusava il marito di maltrattamenti in famiglia (ex art. 572) e violenza sessuale (ex art. 609 bis). Il rapporto …

Il reato di violenza sessuale di gruppo compiuto da minori.

Nella maggior parte dei casi in cui i minori compiono reati, questi agiscono in gruppo. I dati aggiornai delle Procure italiane ci confermano che su tutti i casi in cui un minore entra in contatto con il sistema panale nazionale, solo nel 41% dei casi lo fa perché accusato di aver compiuto un reato da …

Gridare “Ti ammazzo!” costituisce reato, ma…

In ogni bisticciata che possa chiamarsi tale, almeno uno dei due protagonisti, solitamente, alza il tiro, partendo così facili insulti o vaghe minacce che quasi mai preavvisano una minima progettazione della messa in atto della stessa. Nonostante ciò, queste minacce sono idonee a configurare uno stato d’ansia duraturo in capo alla persona oggetto delle stesse, …

Il reato di appropriazione indebita: configurabile per i files?

Il reato di appropriazione indebita è previsto all’art. 646 c.p. e prevede che: “Chiunque, per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, si appropria il denaro o la cosa mobile altrui di cui abbia, a qualsiasi titolo, il possesso, è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione da due a cinque …

Omicidio stradale, le ultime indicazioni della Cassazione.

Sull’onda di un’iniziativa popolare risalente agli anni 2010, nel 2016 il Parlamento Italiano ha introdotto l’articolo 589-bis c.p., intitolato “omicidio stradale” e il cui testo lungo testo cita tali parole: “Chiunque cagioni per colpa la morte di una persona con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale è punito con la reclusione da due …

La pressione del gruppo sul minore causa infermità o semi-infermità?

Continuiamo la nostra disamina sul tema della delinquenza minorile e di tutte le sue conseguenze psicologiche, sociali e penali. Come anticipato in altri articoli che il lettore potrà ritrovare nel presente sito, per dare un apporto più completo a tali questioni abbiamo deciso di pubblicare una serie esplicativa di articoli che possano dare una visione …

Il reato minorile di gruppo perpetrato dalla coppia.

Esponiamo ora l’ultimo caso nella nostra rassegna composta da altri due articoli pubblicati su questo medesimo sito, avente ad oggetto casi pratici realmente accaduti afferenti il tema della delinquenza minorile di gruppo. Lo scopo è quello di creare un approfondimento sul tema, rivolto ai Signori che si dimostrassero interessati ad approfondire questo specifico argomento, ancora …

Atti di bullismo: ne risponde la madre, il padre, ma anche se divorziati, la scuola e il MIUR.

Sentenza piuttosto innovativa quella emessa dal Tribunale dei minori di Roma, nella sezione XIII il 4 aprile 2018, la n.6919. I giudici sono stati chiamati per sanzionare un grave caso di bullismo. In una classe prima di un istituto tecnico posto alla periferia della Capitale, uno studente apostrofava spesso un suo compagno di classe con …