Gli otto sintomi per riconoscere la manipolazione affettiva del figlio.

in Diritto di Famiglia

Il caso di riconosciuta manipolazione affettiva compiuta dal genitore sul figlio, a lui affidato in via esclusiva, può causare il ribaltamento dell’affidamento esclusivo a vantaggio dell’altro genitore che era stato, di fatto, estromesso, violando il diritto del minore alla bigenitorialità. Ad adottare tale decisione, per ultimo, il Tribunale di Brescia con sentenza 815/2019, aderendo ad …

Dividere le parti comuni di un condominio.

in Contratti

La materia della divisibilità delle parti comuni di un condominio è regolata all’art 1119 c.c., denominato “Indivisibilità”. La norma cita testualmente : “Le parti comuni dell’edificio non sono soggette a divisione, a meno che la divisione possa farsi senza rendere più incomodo l’uso della cosa a ciascun condomino e con il consenso di tutti i …

Corona Virus, STOP agli sfratti, come funziona.

in Immobili

La sospensione delle procedure di sfatto per morosità potrebbe proseguire fino al 31/12/2020. La sospensione, ad oggi prevista fino al 31 di settembre in forza del comma 6 dell’art. 103 del decreto “Cura Italia” così come convertito in legge, potrebbe essere ulteriormente spostata al 31.12.2020 da un emendamento proposto da LEU e PD alla legge …

C’è l’arresto per il possesso di animali rumorosi in un condominio.

in Diritto Penale

L’art. 1138 c.c. che prevede l’obbligo per i condomini che contino più di 10 inquilini di dotarsi di un regolamento volto a normare l’uso delle cose comuni, la ripartizione delle spese, la tutela del decoro e la sua amministrazione. Al comma 5, l’ultimo aggiunto dalla L. 220/2012, prevede, inoltre, che: “Le norme del regolamento non …

Auto cointestata: muore comproprietario, voltura e assicurazione.

in Successioni

In caso di acquisto di una vettura intestata a due persone, molto spesso genitore e figlio, o due coniugi, possono verificarsi problemi a seguito del decesso di uno dei due. Il comproprietario sopravvissuto può, ovviamente utilizzare la vettura, ma la voltura va fatta. In caso di vettura cointestata, come in quello di automobile mono-intestata, è …

Attività fisica pericolosa a scuola, i minori che si fanno male risarcibili dal MIUR.

in Diritto Amministrativo

Capita spesso che, durante l’educazione fisica svolta dai minori nell’ora di ginnastica, i giovani possano subire incidenti o infortuni. Per risalire alle responsabilità bisogna analizzare caso per caso, considerare se vi è stata la vigilanza diligente del docente, se l’incidente è derivato dalla scarsa sicurezza dell’edificio scolastico o se è stata una casualità assoluta, non …

La responsabilità della scuola sul suicidio dello studente in seguito alla bocciatura.

in Diritto Amministrativo

Con le sentenza numero 27985/2019 la Corte di Cassazione ha concluso definitivamente una triste e annosa vicenda avvenuta in ambito scolastico svariati anni prima. I fatti oggetto della causa definitivamente passata in giudicato riguardavano la vicenda di un giovane, iscritto al secondo anno di liceo scientifico, che aveva appreso tramite l’esposizione dei quadri riportanti gli …

In Italia esistono davvero baby gang?

in Diritto Penale

In un precedente articolo, che vi consigliamo di andare a recuperare se foste interessati all’argomento, intitolato “il fenomeno delle baby gang americane”, abbiamo analizzato il caso della bande delinquenziali minorili tipico della realtà americana e latina, dalle quali proviene anche il termine di baby gang. Tale appellativo spesso compare anche sui nostri giornali, usato per …

Maltrattamenti in famiglia e prova della violenza sessuale.

in Diritto di Famiglia

I reati che analizziamo nel presente articolo spesso si manifestano legati l’uno all’altro. Il caso specifico che prendiamo in oggetto, deciso dalla Corte di Cassazione con sentenza 44956/2019, riguarda la vicenda di due coniugi: la moglie accusava il marito di maltrattamenti in famiglia (ex art. 572) e violenza sessuale (ex art. 609 bis). Il rapporto …

Opposizione alla multa: vale il termine di 20 giorni.

in Codice della Strada

In materia di ricorso avverso le sanzioni amministrative comminate dalle autorità addette al controllo della circolazione stradale è sempre regnata una certa confusione sui tempi utili per le relative impugnazioni. Ha cercare di mettere chiarezza su tale delicata questione è intervenuta la Corte di Cassazione. I supremi giudici erano stati aditi da un automobilista romano …