Attività fisica pericolosa a scuola, i minori che si fanno male risarcibili dal MIUR.

Capita spesso che, durante l’educazione fisica svolta dai minori nell’ora di ginnastica, i giovani possano subire incidenti o infortuni. Per risalire alle responsabilità bisogna analizzare caso per caso, considerare se vi è stata la vigilanza diligente del docente, se l’incidente è derivato dalla scarsa sicurezza dell’edificio scolastico o se è stata una casualità assoluta, non …

La responsabilità della scuola sul suicidio dello studente in seguito alla bocciatura.

Con le sentenza numero 27985/2019 la Corte di Cassazione ha concluso definitivamente una triste e annosa vicenda avvenuta in ambito scolastico svariati anni prima. I fatti oggetto della causa definitivamente passata in giudicato riguardavano la vicenda di un giovane, iscritto al secondo anno di liceo scientifico, che aveva appreso tramite l’esposizione dei quadri riportanti gli …

In Italia esistono davvero baby gang?

In un precedente articolo, che vi consigliamo di andare a recuperare se foste interessati all’argomento, intitolato “il fenomeno delle baby gang americane”, abbiamo analizzato il caso della bande delinquenziali minorili tipico della realtà americana e latina, dalle quali proviene anche il termine di baby gang. Tale appellativo spesso compare anche sui nostri giornali, usato per …

Il reato di violenza sessuale di gruppo compiuto da minori.

Nella maggior parte dei casi in cui i minori compiono reati, questi agiscono in gruppo. I dati aggiornai delle Procure italiane ci confermano che su tutti i casi in cui un minore entra in contatto con il sistema panale nazionale, solo nel 41% dei casi lo fa perché accusato di aver compiuto un reato da …

Il fenomeno del bullismo.

In un precedente articolo abbiamo trattato il tema del cyber-bullismo, che vi consigliamo di andare a riprendere se vi fosse sfuggito. Ora abbiamo deciso di parlare anche di un tema simile ma allo stesso tempo differente: il bullismo, quale fenomeno da cui il cyber-bullismo ha tratto origine, evolvendosi, se si vuole, ma senza dimenticare che …

Nelle mense scolastiche non possono entrare studenti con cibi (panini) portati da casa.

La questione, non di poco conto sul piano nazionale, nasceva quando in diverse scuole, sostanzialmente nello stesso periodo, più Dirigenti Scolastici, vietavano l’accesso alle mense annesse agli Istituti, nei confronti dei bambini dotati di cibo preparato a casa dai genitori. I dirigenti, a sostegno del loro divieto adducevano motivi logistici e sanitari; i genitori, in …

Quando il coniuge superstite non può continuare ad abitare la casa adibita a residenza famigliare.

Il nostro ordinamento garantisce al coniuge che sopravviva all’altro il diritto di poter continuare a godere della casa adibita a residenza famigliare. A contenere tale disposizione è l’art. 540 del codice civile, il quale cita testualmente: “A favore del coniuge è riservata la metà del patrimonio dell’altro coniuge, salve le disposizioni dell’art. 542 per il …

I padri divorziati devono trascorrere più tempo con i figli.

L’art. 337 ter c.c., al primo comma espone che: “Il figlio minore ha il diritto di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno dei genitori, di ricevere cura, educazione, istruzione e assistenza morale da entrambi e di conservare rapporti significativi con gli ascendenti e con i parenti di ciascun ramo genitoriale.” Ovviamente una cosa …

Il Fenomeno del cyber-bullismo.

Di recente si è spesso parlato di cyber-bulismo, come di nuova evoluzione, più preoccupante, del fenomeno più classico del bullismo. Ma cosa si intende per cyber-bullismo e soprattutto, come, una famiglia può intuire se il figlio ne è vittima o, magari, carnefice? Dare una definizione univoca del termine è difficile, considerando le diverse strade attraverso …

Comodato precario a titolo gratuito vs assegnazione casa familiare

Il ricorso al comodato senza determinazione di durata rappresenta un mezzo usato frequentemente dai genitori o parenti come soluzione del problema abitativo in favore di giovani coppie che contraggono matrimonio. Costante giurisprudenza ha stabilito che il bene concesso in comodato rimanga vincolato a tale rapporto nel caso di successiva separazione o divorzio del comodatario, quando …