La caduta avvenuta sul marciapiede prospiciente o sottostante al condominio genera responsabilità di quest’ultimo.

La Cassazione lo ha chiarito ad esito di una causa che ha visto, suo malgrado, protagonista una signora che transitava, in qualità di pedone, in un cortile accessibile al pubblico, che rimaneva in mezzo a due edifici collegati tra loto, che, insieme , costituivano un supercondominio. La signora scivolava a terra, a causa di una …

La sosta dei mezzi dei condomini sugli spazi condominiali.

Annosa vicenda, foriera di numerose liti, che non di rado si evolvono in vere e proprie cause giudiziarie, è quella della sosta dei mezzi di proprietà di alcuni condomini, su giardini o cortili condominiali che, per loro costituzione, sono aperti a tutti i condomini. Lasciare mezzi quali moto, scooter o biciclette parcheggiate abusivamente su uno …